Immagina di essere in un paese straniero, di non comprendere la lingua, di avere un figlio che ha bisogno urgente di cure e non riuscire a comunicare col medico che hai di fronte. Immagina quanto può essere complicata per quel medico effettuare una diagnosi, ottenere l’autorizzazione ad intervenire o semplicemente spiegare la terapia da seguire.

Episodi come questo sono sempre più frequenti al Santobono. Il. dott. Beniamino Quarto, dirigente del reparto di Pediatria dei Migranti registra da anni una crescita costante del numero di pazienti stranieri, spesso di recente arrivo in Italia. Sono migranti o rifugiati dalle guerre, sprovvisti di mezzi finanziari e culturali necessari per ottenere un adeguata accoglienza ed il conseguente trattamento medico e chirurgico presso l’ospedale.

Nel 2023, in collaborazione con la Cooperativa Sociale Dedalus, è stato avviato un progetto pilota per fornire su richiesta mediatori linguistici e culturali.

Lo sportello di Mediazione Culturale

Dal 2024, per garantire un servizio più efficiente, al Santobono è operativo uno SPORTELLO STABILE che offre gratuitamente servizi di mediazione linguistico-culturale agli stranieri che abbiano difficoltà ad interfacciarsi col personale sanitario.

Lo sportello di MEDIAZIONE CULTURALE è aperto tutti i MERCOLERDI’ dalle 9 alle 13 presso l’ambulatorio n°6 del Padiglione Volano del Santobono. E’ possibile accedervi senza prenotazione e senza impegnativa del medico di base. Per informazioni è possibile telefonare al numero 081 2205812 il mercoledì dalle 10 alle 12.

Sostieni il progetto

Il progetto pilota del 2023 è stato finanziato con i fondi raccolti grazie al 5 per mille. Ora, per continuare a finanziare questo servizio così prezioso occorre il tuo aiuto. Con una DONAZIONE ci aiuti a fornire in tempi brevi un mediatore linguistico-culturale a tutti quei genitori stranieri spaventati e spaesati che hanno un bimbo ricoverato e non riescono a comunicare.

Immagina di essere in un paese straniero, di non comprendere la lingua, di avere un figlio che ha bisogno urgente di cure e non riuscire a comunicare col medico che hai di fronte. Immagina quanto può essere complicata per quel medico la diagnosi e la successiva spiegazione della terapia da seguire.

Episodi come questo sono sempre più frequenti al Santobono. Il. dott. Beniamino Quarto, dirigente del reparto di Pediatria dei Migranti registra da anni una crescita costante del numero di pazienti stranieri, spesso di recente arrivo in Italia. Sono migranti o rifugiati dalle guerre, sprovvisti di mezzi finanziari e culturali necessari per ottenere un adeguata accoglienza ed il conseguente trattamento medico e chirurgico presso l’ospedale.

Di qui l’urgenza di potenziare il servizio di mediazione linguistico-culturale già offerto in ospedale da oltre 10 anni dalla COOPERATIVA DEDALUS, ma insufficiente al momento a coprire tutte le richieste.

PUNTO DI PARTENZA

Nel 2022 sono stati realizzati 50 interventi di mediazioni linguistico-culturali e hanno riguardato cittadini provenienti soprattutto da Ucraina, Sri Lanka, Romania, Marocco e Nigeria.

OBIETTIVO

L’obiettivo del progetto è garantire nel 2023 125 interventi aggiuntivi a chiamata, in grado di coprire il numero più ampio possibile di lingue e culture.

DURATA
1 anno

VALORE DEL PROGETTO
7.500 euro

Lista di nascita di Melania

Il regalo più bello che potete farmi è una donazione al Santobono di Napoli, l'ospedale dei bambini.

€260
raccolti
6
donazione
€7.500
obiettivo

Ciao a tutti! Dopo essere stata "ospite" dell' ospedale Santobono di Napoli, sarei contenta se deste un piccolo contributo a questo grande ospedale che, per curare me e i miei "compagni di camera", ha bisogno dell' aiuto di tutti. Grazie per il vostro sostegno. Quanto vuoi donare?

Chi è il donatore?
Non condivideremo queste informazioni con nessuno. Comunicheremo solo il tuo nome ad Agnese e Fabio per informarli che hai scelto di sostenere il Santobono in occasione della nascita di Melania.
Informazioni personali

Seleziona il metodo di pagamento

Intesta il bonifico a:

FONDAZIONE SOSTENITORI OSPEDALE SANTOBONO ETS

IBAN: IT09H0306909606100000103988
BIC BCITITMM

Causale: EROGAZIONE LIBERALE

Per godere dei benefici fiscali conserva copia del bonifico.

Termini
Here's what you're about to donate:
Riepilogo donazione
Importo donazione
Frequenza donazione
Una tantum
Totale della donazione

Totale della donazione: €100