Confort zone in Neuropsichiatria

€3.240 su €4.770 raccolti

Da alcuni anni si registrano sempre più spesso casi di DISTURBI ALIMENTARI in età pediatrica.

Al Santobono le giovanissime preadolescenti che presentano i primi sintomi di anoressia nervosa, bulimia e disturbo evitante restrittivo dell’alimentazione sono seguite nel reparto di neuro-psichiatria infantile diretto dalla dottoressa Giampina Grimaldi. Per loro uno degli step più importanti della terapia è il momento del pasto assistito. Il consumo del cibo viene affrontato in gruppo e con la guida di uno psicologo, in una stanza dedicata.

Il progetto Confort Zone ha l’obiettivo di trasformare questa stanza in un luogo rassicurante e accogliente , in cui sia più semplice gestire l’ansia e le paure generate dall’assunzione di cibo e dove possa essere sempre garantita la privacy.

La stanza, perciò, sarà fornita di:

  • – 3 separé mobili, bifacciali, igienizzabili, decorati dalla illustratrice Sally Galotti (1×1,70 mt)
  • – 1 tavolo tondo diam 120
  • – 10 sedie
  • – 3 tavoli da parete ribaltabili
  • – 1 armadio contenitore

La decorazione di questo ambiente rientra nel più ampio progetto di umanizzazione dell’intero ospedale.

Crediamo da sempre che l’umanizzazione sia parte integrante della cura!

Seleziona il metodo di pagamento
Informazioni personali

Dettagli di fatturazione

Intesta il bonifico a:
ASS. SOSTENITORI OSPEDALE SANTOBONO ONLUS

IBAN: IT09H0306909606100000103988
BIC BCITITMM

Causale: EROGAZIONE LIBERALE

Per godere dei benefici fiscali conserva copia del bonifico.

Termini

Totale donazione: €5,00