Carrello Oncoematologia

Carrelli Oncologia

€5.010 su €16.000 raccolti
Seleziona il metodo di pagamento
Informazioni Personali

Termini

Totale Donazione: €100,00

Oggi sono tanti i piccoli pazienti oncologici che guariscono. Tuttavia, i bambini più sfortunati, resistenti al trattamento o con recidive, che hanno esaurito tutte le terapie tradizionali a loro disposizione, necessitano di terapie sperimentali con farmaci innovativi.

Tali sperimentazioni, chiamate di Fase 1 , sono regolamentate da una rigida normativa (regolamento europeo sulle sperimentazioni sui minori)  e controllate dall’Agenzia  Italiana del Farmaco (AIFA), allo scopo di salvaguardare l’incolumità del bambino. Le strutture sanitarie per poter effettuare tali sperimentazioni devono adeguare gli ambienti e le attrezzature a rigidi requisiti di qualità.

Tra le varie attrezzature previste dall’AIFA ci sono i carrelli dell’emergenza, che devono essere muniti di tutti presidi per l’intubazione del bambino differenziati in base al peso del bambino e dei farmaci da utilizzare in caso di emergenza. E’ quindi necessario dotare, quanto prima, il Dipartimento di Oncologia di 5 carrelli per le emergenze, uno per reparto.

Sostenendo questo progetto consenti al Pausilipon di ottenere l’accreditamento AIFA per studi clinici di FASE I e diventare il primo Centro dell’Italia meridionale

Sostieni questo progetto: sostieni la ricerca al Pausilipon