A Il San Pietro di Positano torna la cena di beneficenza per i bambini del Santobono

Positano 7 giugno 2017

Da otto anni il contributo de Il San Pietro di Positano a sostegno di importanti progetti a favore dell’ospedale pediatrico Santobono di Napoli è immancabile, e attesissime dal pubblico di donatori, gourmet, nonchè estimatori del fascino e della bellezza di Positano, – di cui l’Hotel Il San Pietro, incastonato nella sua costiera, ne è la gemma più preziosa, -sono le sue cene di beneficenza. L’occasione mette poi insieme due chef di grande livello, Alois Vanlangenaeker, chef resident dello Zass, e Valeria Piccini del Ristorante Caino di Montemarano. Il tema su cui stanno lavorando i due chef a quattro mani è “Omaggio alle verdure, dalla campagna al mare”, il tutto incorniciato dal Dom Pérignon, primo champagne di prestigio della storia, che ha voluto dare il proprio contributo alla serata per far sì che sia davvero un esperienza indimenticabile per i suoi ospiti. Pochissimi i posti disponibili per partecipare. Il contributo minimo per partecipare è di 180 euro per persona da versare direttamente all’Associazione S.O.S. Sostenitori Ospedale Santobono ONLUS all’IBAN:  IT53L0335901600100000103988, causale: cena a Il San Pietro di Positano. Per partecipare si consiglia di contattare prima Emanuela al numero 392.0228600 oppure e.capuano@sostenitorisantobono.it per avere conferma della disponibilità per la prenotazione.