Donamat per finanziare Re-Life in Aeroporto a Napoli: le prima due donazioni sono di Gigi e Ross

30 novembre 2016 – Aeroporto Internazionale di Napoli

Inaugurato nel Salone delle Partenze dell’Aeroporto Internazionale di Napoli Capodichino, Gesac, Fondazione Banco di Napoli, Meridonare e Associazione Sostenitori Ospedale Santobono Onlus, il progetto “Re-Life, children’s tech project” che sta raccogliendo fondi per finanziare 15 postazioni di rianimazione pediatrica per l’AORN Santobono Pausilipon di Napoli.

15202497_1177558325666824_6044012380731571425_n

Grazie alla sinergia tra Gesac e Meridonare, una parte dei fondi per il Santobono saranno raccolti grazie alla campagna di crowdfunding pubblicata sulla piattaforma Meridonare.it, figlia della Fondazione Banco di Napoli, e in aeroporto attraverso il Donamat che permetterà ai viaggiatori di sostenere la realizzazione del progetto. Il Donamat potrà essere utilizzato con contante o carta di credito, ottenendo in modo istantaneo una ricevuta fiscale che permetterà, nel caso di moneta elettronica e secondo i parametri della normativa vigente, la detrazione fiscale dell’importo donato. Il Donamat si troverà nel Salone delle Partenze e, per informare i donatori sul progetto, manderà in onda un simpatico video che ha come protagonista il sostenitore per eccellenza della S.O.S. Onlus: lo chef stellato Gennaro Esposito.

Testimonial d’eccezione della cerimonia saranno gli artisti Gigi e Ross che hanno fatto la prima donazione. Alla conferenza presenti il CEO di Gesac SpA Armando Brunini, il Presidente della Fondazione Banco di Napoli Daniele Marrama, il Presidente della Sostenitori Ospedale Santobono ONLUS Antonino Tramontano, già dirigente della struttura complessa di chirurgia del Santobono
Pausilipon, e Livio Falcone AD di Meridonare.

DSC_7457

DSC_7612

 

 

 

 

DSC_7685

 

Commento entusiasta del dr. Tramontano: “La partnership ormai consolidata con la Fondazione Banco di Napoli e Gesac ci sta permettendo di creare una sinergia fondamentale per il finanziamento di 

importanti progetti che garantiscono le migliori cure possibili per gli oltre 60.000 bambini all’anno che sono accolti nell’ospedale pediatrico più grande del Sud Italia. Per il progetto Re-Life, grazie a Meridonare.it e al Donamat, accederemo al potente strumento del crowdfunding  per raccogliere 30.000 euro dei 250.000 totali necessari per sostenere la ristrutturazione della rianimazione pediatrica, che regalerà a Napoli un reparto all’avanguardia e di standard qualitativi di livello europeo”.

Sulla stessa scia Livio Falcone: “L’obbiettivo di Meridonare è quello di stimolare la coscienza delle persone per creare una comunità che sostenga un progetto di alto valore sociale. Re-Life, che vede in campo Gesac e Associazione Sostenitori ospedale Santobono ONLUS per il sostegno della ristrutturazione di un reparto così importante come la rianimazione pediatrica, è in piena sinergia con lo spirito con cui Meridonare cerca giorno per giorno di aiutare e sostenere quanto di buono può esprimere il Sud e il Mezzogiorno. Grazie anche alla collaborazione con Gesac, abbiamo deciso di istallare il Donamat in Aeroporto perché lo riteniamo un luogo importante dove poter raccogliere le energie positive della città”.

DSC_7635

15319246_10209784335637345_7865656719877425925_n