Braceria Pastore: 50 anni dell’azienda di famiglia dedicata ai bambini del Santobono

Evento raccolta fondi 26 Novembre 2018 ore 20.00| Braceria Pastore | Napoli, via Caravaggio 58

Braceria Pastore festeggia i 50 anni di attività dell’azienda di famiglia e coglie l’occasione per unire anche un fine benefico: aiutare i piccoli pazienti dell’ospedale pediatrico Santobono di Napoli tramite l’Associazione S.O.S. Sostenitori Ospedale Santobono ONLUS.

L’evento sarà realizzato il 26 novembre alle ore 20 a via Caravaggio  58, sede storica della Macelleria Pastore fondata da nonno Domenico, passata poi subito al figlio Antonio al quale, nel 2014, si è aggiunto la terza generazione, Luca Pastore, che ha ampliato l’azienda arricchendola con la Braceria. Per l’occasione saranno presentati alla clientela due nuovi piatti in carta.

Per partecipare basta fare una donazione minima consigliata di 15 euro direttamente al personale dell’Associazione.

L’intero ricavato della serata sarà utilizzato per finanziare il progetto promosso dall’equipe di chirurgia plastica ricostruttiva guidata dal dr. Marcello Zamparelli di operare dal 16 al 19 dicembre un gruppo di bambini seguiti al Santobono affetti da Labiopalatoschisi – una grave malattia malformativa che colpisce labbro e palato che impedisce loro di parlare e di nutrirsi – insieme al dr. Brian Sommerlad dell’Ospedale Pediatrico Great Ormond Street Hospital di Londra. Il dr. Sommerlad è l’inventore di una tecnica di chirurgia plastica ricostruttiva usata in tutto il mondo che porta il suo nome.


Info e prenotazioni:
Braceria Pastore
Via Michelangelo da Caravaggio 58
Napoli
Tel. 081 643958